Italian English French German Spanish
Stampa
PDF

Soluzioni per il Decreto Ingiuntivo

Sempre più spesso ultimamente si sente parlare di Decreto Ingiuntivo. Ma di che cosa si tratta? Il decreto ingiuntivo è l'imposizione data dal giudice al debitore di rispettare l'obbligazione assunta (es. pagamento di una somma di denaro o consegna di una cosa mobile determinata) entro un specifico lasso di tempo (in genere 40 giorni).

Passato questo termine, il decreto diventa esecutivo e si può procedere al pignoramento dei beni del debitore. Il decreto ingiuntivo viene emesso su richiesta del creditore, ed ha il pregio di essere molto più veloce e assai meno costoso di un procedimento giudiziario ordinario. È disciplinato dagli articoli 633 e ss. del c.p.c. e richiede, per la sua emissione, l’esistenza di specifiche condizioni regolamentate dall’ art. 634 c.c.

Contro un decreto ingiuntivo è possibile fare opposizione nei termini previsti dal decreto stesso (normalmente 40 giorni). Quindi se vi è stato notificato un decreto ingiuntivo sappiate che potete rivolgervi a Tutela Debiti per fare opposizione, e questa deve essere proposta mediante atto di citazione (art. 645 c.p.c.) entro i termini strettamente previsti nel decreto stesso (di solito 40 giorni). Ci sono diversi motivi del perché opporsi al decreto ingiuntivo, ad esempio, se il credito non è scaduto oppure se è addirittura inesistente perché mai sorto o ancora perché già estinto a seguito di pagamento, ed altri casi ancora.

A seguito dell'opposizione, poi il giudizio si svolge secondo le norme del procedimento ordinario.

Un’altra cosa molto importante da sapere, è che anche se i termini per fare opposizione sono scaduti, possiamo comunque opporci per bloccare il Pignoramento dei beni (tipo: immobili, stipendio, conti correnti, beni mobili ecc.); e se per caso sei arrivato a noi in ritardo e sei già stato pignorato dei tuoi beni, possiamo attraverso i nostri Legali trattare con i tuoi creditori per sospendere il pignoramento.

Quindi non lascare nulla al caso e reagisci subito, chiamaci per una CONSULENZA GRATUITA da parte dei nostri legali convenzionati per capire come meglio agire per risolvere immediatamente il tuo problema.

Ultime notizie

Prev Next

I contribuenti si adeguano al fisco

I contribuenti si adeguano al fisco

I contribuenti si adeguano al fisco di Antonio CriscioneCronologia articolo16 gennaio 2012 In questo articolo Argomenti: Fisco ...

Read more

Conti Correnti Botto d'inizio per il 201…

Conti Correnti Botto d'inizio per il 2012..

Conti correnti Botto d’inizio per il 2012Rosso e bonifici alle stelle Sale al 16% il tasso medio per chi sconfina. Quattro euro per le bollette alla...

Read more

Lavoro, arriva il salario base per i co.…

Lavoro, arriva il salario base per i co.co.pro

Emendamento al ddl lavoro presentato in Senato prevede il concetto di giusta retribuzione e un assegno di disoccupazione MILANO - Arriva una sort...

Read more

Deduzioni e detrazioni, ecco tutte le sp…

Deduzioni e detrazioni, ecco tutte le spese che abbassano le tasse

Deduzioni e detrazioni, ecco tutte le spese che abbassano le tasse Spese mediche, interessi del mutuo, canone d'affitto, donazioni. Sono solo alcune...

Read more

Aiuti alle Famiglie: prestazioni a soste…

Aiuti alle Famiglie: prestazioni a sostegno reddito INPS

Troverai in questa sezione le informazioni relative alle “Prestazioni a sostegno reddito” suddivise per tipologie di indennità che possono essere ...

Read more

Tasse senza tregua: da Imu e Irpef rinca…

Tasse senza tregua: da Imu e Irpef rincari del 150%

Tasse senza tregua: da Imu e Irpef rincari del 150% 12 marzo 2012 di Cristiano Dell'Oste e Giovanni ParenteLui è avvocato, le...

Read more

Federcontribuenti: denunciata Equitalia …

Federcontribuenti: denunciata Equitalia per usura

Federcontribuenti: denunciata Equitalia per usura. Pubblicato il 13febbraio 2012   Una querela per usura contro Equitalia. A depositarl...

Read more

Debiti molto vecchi e importi elevati, a…

Debiti molto vecchi e importi elevati, a chi conviene chiudere con Equitalia

GUIDA ALLA SANATORIA Lo sconto, le opzioni, i contributi, le cartelle ROMA — La mini sanatoria sulle cartelle Equitalia, accessibile già dal prim...

Read more

Equitalia: inesistente la notifica per p…

Equitalia: inesistente la notifica per posta di cartelle esattoriali.

Equitalia: inesistente la notifica per posta di cartelle esattoriali. Precedente favorevole al cittadino Ancora una sentenza che farà esultare i co...

Read more

Equitalia: arriva la rata semplificata f…

Equitalia: arriva la rata semplificata fino a 20 mila euro

Equitalia: arriva la rata semplificata fino a 20 mila euro Roma, 2 mar 2012 – Nuovo modo di rateizzare i debiti con il fisco quello previsto ...

Read more